LA CIALLEDDA FREDDA MATERANA

La cialledda fredda materana è conosciuta anche come “colazione del mietitore” perché veniva preparata dai braccianti agricoli che si apprestavano ad affrontare una giornata di duro lavoro nei campi.

La cialledda fredda è un piatto rinfrescante, leggero e veloce per la preparazione.

Ingredienti (4 persone)

– 400 g di pane di Matera raffermo;

– 20 pomodori maturi;

– un cucchiaio di origano secco;

– olio extra vergine di oliva q.b.;

– sale q.b.;

– mezza cipolla (facoltativa);

– basilico in foglie (facoltativo).
Preparazione

1) Mettere a mollo in acqua fredda il pane raffermo tagliato a pezzi irregolari.

2) Nel frattempo che il pane si ammorbidisce lavare i pomodori e tagliarli in due pezzi.

3) Scolare il pane strizzandolo leggermente tra le mani e condire ogni pezzo da entrambi i lati con succo di pomodoro.

4) Riporre il pane condito in un piatto molto fondo.

5) Condire il pane con sale, abbondante olio e origano mescolandolo con i pomodori spremuti in precedenza.

6) A piacimento si può aggiungere una mezza cipolla tagliata finemente e 2 o 3 foglie di basilico.

7) Lasciare riposare per qualche minuto ed è pronta per essere servita.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *